Cosa fare a Napoli in 2 giorni

Napoli è in assoluto una  delle città più belle del mondo. Nel nostro itinerario su cosa fare a Napoli in 2 giorni, scoprirai angoli nascosti della città. Visitare Napoli in 2 giorni è un pò difficile, ma con attenzione e un itinerario ben progettato potrai farlo.

Napoli è la città dell’amore, del cibo, del mare e del sole. Andando su e giù per i stretti vicoli della città, scoprirai i luoghi più instagrammabili di Napoli. 

Visitare Napoli ti prenderà il cuore e la mente, d’altronde si dice “Vedi Napoli e poi muori” per una ragione. Noi ci siamo nati a Napoli, da diversi anni siamo via, ma nonostante questo ogni volta che torniamo è sempre magia. Dopo tutto Napoli è casa.


COSA VEDERE A NAPOLI IN DUE GIORNI


Organizza il tuo itinerario di 2 giorni a Napoli con i nostri consigli

Abbiamo cercato di creare un’utile guida su come visitare Napoli al meglio possibile. Due giorni non sono a sufficienza per scoprire una città, e nemmeno Napoli. Speriamo che apprezzerai la nostra guida, aiutandoci a migliorarla se necessario con il tuo suggerimento nei commenti qui sotto.

Se non hai ancora programmato cosa vedere a Napoli in 2 giorni, questo è il posto perfetto, troverai luoghi che solo chi ci vive sa consigliarti. Se sei amante delle fughe nel fine settimana, potrai goderti Napoli ancora meglio. Organizza un weekend a Napoli, soggiornando nel centro della città, e assaporando tutti i piatti tipici della tradizione partenopea in riva al mare.

La vista di Napoli dall'alto - Cosa fare a Napoli in 2 giorni

Piazza Plebiscito – Napoli itinerario 2 giorni

Iniziamo il nostro itinerario con il simbolo della città, insieme al Vesuvio. Piazza Plebiscito è uno dei luoghi più instagrammabili di Napoli e non puoi perderlo. È la piazza principale di Napoli situata nel centro città.

Il momento migliore della giornata per visitare Piazza Plebiscito è presto al mattino, all’alba. I colori del cielo sono semplicemente sbalorditivi. All’alba, non c’è nessuno, quindi puoi scattare le foto migliori. Lascia che l’immaginazione ti trasporti e vedrai quante foto puoi scattare in un solo posto. 

Piazza Plebiscito inoltre è uno dei luoghi più romantici della città quando il sole cala. Le luci si accendono e questa piazza diventa unica. E’ una delle piazze più grandi d’Italia, e di fronte avrai Palazzo Reale, la residenza dei Re di Napoli.

Palazzo Reale – Incontra la storia di Napoli 

Il Palazzo Reale di Napoli è un ritorno al passato importante della città, quando esistevano ancora Re, regine e la corte. Questo è il luogo con tanti rimandi alla storia reale di questa città.

Questo splendido palazzo reale è al centro dell’attenzione in Piazza del Plebiscito e si trova di fronte alla Basilica Reale. La piazza arrotondata sembra abbracciare il Palazzo Reale, da un lato la Galleria Umberto I e dall’altro una fetta del Golfo e del Vesuvio.

La storia del Palazzo Reale di Napoli è complicata. La stessa Regione era governata da così tanti conquistatori e famiglie diverse negli anni precedenti all’unificazione dell’Italia.

Situato in Piazza del Plebiscito e vicino al Teatro San Carlo, vale la pena fare una deviazione in questo angolo di Napoli per scoprire un altro lato della città.

LA MAPPA DELLE ATTRAZIONI DA VISITARE A NAPOLI IN DUE GIORNI

Galleria Umberto I – Architettura Stupenda

Galleria Umberto I è una galleria commerciale pubblica, situata nelle vicinanze di Piazza del Plebiscito, raggiungibile in soli 5 minuti a piedi.

La galleria insiste su Via Toledo e Via Roma, cuore pulsante dello shopping cittadino.

Una delle cose migliori della Galleria Umberto I è che durante il periodo natalizio c’è un enorme albero di Natale. Scrivi anche tu una personale richiesta indirizzata a Babbo Natale e appendila all’albero.

Durante la tua visita alla Galleria Umberto I, non puoi perdere la famosa pausa sfogliatella. È vero, adoriamo mangiare in qualsiasi momento della giornata. Tra una foto e l’altra hai bisogno di energia, quindi devi provare la bella sfogliatella. Ne esistono di due tipi, riccia e frolla. Ma rimandiamo l’ambito culinario ad un altro articolo dedicato.

Visita la Cattedrale di Napoli – Dove è custodito il Sangue di San Gennaro 

Situata in Via Duomo, la cattedrale è accessibile tramite la fermata della metropolitana Museo, oltre che tramite bus. Questo edificio religioso combina una miriade di stili tra cui gotico, rinascimentale e barocco. Nel tuo itinerario su cosa fare a Napoli in 2 giorni, non puoi perderti la visita della famosa Cattedrale, ogni anno viene celebrato il famoso rituale del miracolo di San Gennaro. L’evento tanto atteso è quello che riguarda la liquefazione della reliquia del sangue del Santo Patrono di Napoli, e cade il 19 Settembre. Il Duomo di Napoli, uno dei monumenti più importanti della città.

Il Duomo di Napoli è vicino a Spaccanapoli, un altro luogo nevralgico del tuo Tour di Napoli in 2 giorni. Questa strada taglia in due la città. E’ il famoso centro storico, dove potrai riposarti per il pranzo, provando la famosa pizza Napoletana. Spaccanapoli è pieno di turisti, oltre che gente del posto, è dove si trovano le pizzerie più gustose, cerca quella che più ti ispira. Oppure leggiti qualche dritta sul nostro post dedicato alle migliori pizzerie di Napoli.

Una passeggiata a via Caracciolo e visita al Castel dell’Ovo

Cosa vedere a Napoli in 2 giorni | Vista del Golfo di Napoli di Posillipo

L’avrai vista in mille fotografie, è la cartolina di Napoli. Questo è inoltre uno dei luoghi più panoramici della città, come ben potrai capire. Di fronte a te avrai alcuni dei luoghi che dovrai visitare a Napoli. 

Se stessimo scrivendo una guida alle cose più romantiche da fare a Napoli, di certo Via Caracciolo sarebbe tra queste. Quando le luci del giorno calano, e il mare riflette il bagliore della luce, tutto assume un atmosfera diversa. Napoli diventa surreale, e questo potrebbe essere il luogo giusto per una passeggiata al chiaro di luna con la tua dolce metà.

Ma ritornando alla tua guida di Napoli, è bene sapere che in questa zona insiste uno dei posti più belli della città. Castel dell’Ovo è un incredibile castello sul mare. Ma ciò che lo rende ancora più incredibile è il borgo marinaro che lo circonda. Visitare Castel Dell’Ovo è gratuito, potrai così accedere alla terrazza panoramica e ammirare il Golfo di Napoli in tutto il suo splendore.


VIENI CON NOI A SCOPRIRE NAPOLI IN 2 GIORNI


Visita le rovine di Pompei alla scoperta della storia

Cosa vedere a Napoli in 2 giorni | LE rovine romane di Pompei con il Vesuvio sullo sfondo

Pompei era un’antica città che sorgeva all’ombra dell’iconico Vesuvio. La città romana venne praticamente sepolta dalle ceneri dell’eruzione del vesuvio del 79 ac. Oggi puoi accedere al sito archeologico e passeggiare tra le vaste rovine.

Luoghi di particolare interesse includono l’Anfiteatro, la casa del Fauno, il Tempio di Apollo e il Tempio di Giove. Le rovine di Pompei sono sempre in evoluzioni con scoperte e rinvenimenti quasi giornalieri. Potrai visitarla con una guida esperta che ti darà numerose informazioni su come era Pompei e quali sono le condizioni degli scavi oggi.

Spostarsi da Napoli a Pompei non è troppo lontano. Dovrai  prendere un treno da Napoli Centrale che attraverserà tutto l’hinterland Napoletano, tra i paesi alle pendici del Vesuvio. La Vesuviana, è in fondo al corridoio principale della stazione, una sorta di metropolitana a cielo aperto tra le piccole ma densamente abitate città del Vesuviano.

Visita gli Scavi di Ercolano, per noi molto più emozionanti

Il tragitto per Pompei in treno dura circa mezz’ora e il prezzo del biglietto è di soli 3 euro.

Se non vuoi viaggiare così tanto potrai fermarti a metà strada. Gli scavi di Ercolano non sono ancora conosciuti, ma sono ritenuti i migliori scavi dagli esperti. Ercolano come Pompei era una città ai piedi del Vesuvio. Quest vecchia città romana fu però seppellita da cenere, detriti e magma. Questa ha completamente ridisegnato il paesaggio. Ercolano, l’attuale odierna città ti darà la possibilità di scalare il Vesuvio, fin sopra il cratere del vulcano attivo più pericoloso al Mondo.

Scopri le isole del Golfo di Napooli – Una giornata a Capri o Ischia

Capri, Ischia e Procida sono tre meravigliose isole nel Golfo di Napoli. Tutte sono a circa un’ora di distanza da Napoli con traghetto o aliscafo. Nel tuo itinerario di Napoli, dovresti pianificare un pò di tempo extra per visitare quelle tre piccole gemme.

Ischia è conosciuta per il maestoso Castello Aragonese, costruito su una roccia a strapiombo sul mare cristallino. Non solo questo, potrai inoltre scoprire i bellissimi giardini della Mortella, quelli di Villa Ravino oppure dedicarti a bellissime escursioni nella rigogliosa natura dell’isola. Ischia è conosciuta anche come l’Isola Verde.

Capri invece, è un’incantevole isola al largo della costa di Sorrento, famosa per i suoi giardini, la Grotta Azzurra e la vita mondana oltre che per la piazzetta simbolo della dolce vita. Capri è il tipo di posto dove è possibile trascorrere un giorno o programmare un’intera estate, se non fosse per i costi proibitivi. 

Procida d’altronde è spesso l’isola dimenticata, ma altrettanto bella. L’isola è pittoresca, lasciata a quel fascino di mondo antico che piace a tanti, ma non a tutti. Visita Procida se intendi rilassarti, senza i rumori funesti della città e un incontro intimo con la natura. E’ l’isola che ha il minor flusso turistico. I prezzi sono persino bassi e l’isola è davvero naturale, 

Museo Archeologico Nazionale di Napoli – Itinerario Napoli 2 giorni

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli è un importante Museo Archeologico italiano, in particolare per le antiche vestigia romane. Nel tuo viaggio, non puoi perderti l’esplorazione del museo più famoso di Napoli. 

Questo edificio conserva reperti rinvenuti durante gli scavi per la costruzione della metropolitana di Napoli, ed è in continua evoluzione visto che si trovano reperti all’ordine del giorno. Manufatti di epoche diverse. È anche il 3 ° museo al mondo per l’importanza della collezione di manufatti egiziani.

Napoli Sotterranea – Il labirinto sotto la superficie cittadina

C’è un intero mondo antico sotto Napoli, un luogo che narra di epoche diverse con storie uniche che attendono solo te per essere scoperte.

Napoli Sotterranea si trova proprio nel centro storico di Napoli. Per rendere la tua visita ancora più emozionante sarà bene accedervi con una guida.

L’accesso è consentito tutti i giorni dalle 10 alle 18. C’è la possibilità di acquistare i biglietti online o anche presso la biglietteria prima dell’ingresso. Questo è uno dei luoghi di Napoli più visitati e sarebbe bene avere i biglietti prima del tuo arrivo in città.

Per gli adulti, i biglietti costano 10 euro e 8 euro per i tagliandi ridotti.

Un salto in Costiera Amalfitana

Le curve della costiera amlafitana al Tramonto, sono emozioni indimenticabili

Se stai pensando a Napoli come tua prossima meta, anche se solo per un breve passaggio, sarà utile sapere che la Costiera Amalfitana è lì ad un passo.

Il tratto che va da Castellammare di Stabia, percorrendo una costa con paesaggi mozzafiato e piccoli paesini scenici, arriva fino a Salerno.

La Costiera Amalfitana è la perfetta fuga romantica italiana, un luogo adatto a viaggiatori di ogni tipo, ma speciale per le coppie. Ma la costiera Amalfitana può essere pianificata anche solo come una gita di un giorno da Napoli.

La distanza in auto, da Napoli alla Positano, è di circa 1 ora e mezza, ma tieni presente che di solito le strade si affollano nelle ore di punta. Visitare la costiera Amalfitana in estate è praticamente impossibile. La gente del posto si riversa su questo tratto per la tintarella e un tuffo nel mare azzurro. Questa è una delle zone con le spiagge più belle d’Italia e forse del Mondo.

Mangia il cibo locale – Delizie prelibate delle terre del Sud

Anche se trascorri solo un giorno a Napoli devi mangiare il più possibile. Si lo sappiamo che questo è un invito da non perdere, ma credici sarai portato a mangiare ad ogni angolo. Qui il cibo è vita. A partire dalla colazione e finendo con un aperitivo dopo cena.

Abbiamo molte specialità ma il Napoli in un giorno non sarà abbastanza per mangiare tutto. Una delle cose più importanti che devi fare è mangiare la migliore pizza di Napoli. Controlla la nostra guida alle pizze più buone di Napoli.

Per renderti l’organizzazione della tua giornata più semplice, abbiamo deciso di aiutarti a pianificare dalla colazione alla cena cosa dovrai provare.

Napoli all'alba vista da Via Caracciolo

Colazione

Come sapete in Italia, ma soprattutto a Napoli, il caffè è in cima al consumo. Inizia la tua mattinata a Napoli con un espresso. Se vuoi un po ‘di latte puoi chiedere un macchiato, che può essere anche freddo come un macchiato freddo. Se vuoi solo latte al vapore, puoi chiedere uno schiumato, che è il preferito di Alessia. Mangiare un cornetto è il migliore, puoi averlo con panna, nutella, cioccolato o marmellata. Ci sono molte altre cose come Bomba, significa una bomba al cioccolato o cremosa, così gustosa.

Spuntino mattutino

Prova il babà. È una tipica torta al rum. Prova a commenta sotto se ti è piaciuta.

Pranzo tipico

Pizza tra le strade affollate di Napoli

Napoli è bella perché semplice, così sono le persone e di riflesso il cibo. Salsa di pomodoro, basilico e olio d’oliva. Nulla di speciale, ma abbastanza per renderlo uno dei piatti più famosi, il ragù. Altre cose tipiche da provare sono la pasta e patate, specialmente da Nennella ai Quartieri Spagnoli.

Se vuoi invece provare piatti di mare, prova ad andare nella zona di Via Caracciolo o Mergellina, ti serviranno i migliori frutti di mare della città. Soprattutto, controlla Borgo dei Marinari, si trova in fondo al Castel dell’Ovo, scopri la zona e segui il tuo naso.

Pomeriggio a sorpresa

So che hai già fatto un piccolo spuntino al mattino, ma a Napoli siamo abituati a mangiare porzioni piccole ma ricche. Il modo migliore per gustarlo è prendere un Cuoppo. Un cono pieno di frutti di mare e pezzi fritti. Sarà pieno di pesce, calamari, gamberi e molti altri prodotti ittici. Spremi un limone in cima per un gusto migliore.

Cena gustosa

Ti senti sazio? Non puoi. In questo momento che tu sia amante della birra o il vino non conta. Per cena ti consigliamo di provare la regina della festa, sua maestà la pizza. La migliore pizzeria senza ombra di dubbio sembra essere Da Michele, ma noi adoriamo anche altre pizzerie. Sarà meglio dare uno sguardo alla nostra lista.

Spuntino di mezzanotte

Questa è una cosa unica a Napoli. Siamo stati ovunque e questa piccola cosa fa la differenza. A Napoli troverai qualcosa di aperto a qualsiasi ora del giorno, anche nel cuore della notte, alle 3 o alle 4 del mattino. Nessuno ti dirà mai che la cucina sarà chiusa. Quindi, per la mezzanotte, ti suggeriamo un Graffa. Una specie di pan di Spagna con zucchero in cima. Le parole non possono corrispondere al gusto. Provalo.

Cosa fare a Napoli in 2 giorni

Lungomare di Napoli e ormeggi con sfondo del Vesuvio

Napoli è piena di amore e tutte le persone sono adorabili, sempre pronte ad aiutare. Se non sai cosa fare a Napoli in due giorni, oppure non sei una persona molto avvezza alla pianificazione, ti suggeriamo di seguire semplicemente le tue emozioni.

Nel tuo itinerario di viaggio, dovresti considerare di trascorrere più di 2 giorni a Napoli. Avrai così più tempo per esplorare la città ed entrare in contatto con i costumi locali. Napoli è luogo di cultura, ad ogni angolo troverai storia, e soprattutto qualche appassionato a raccontartelo. Sarai così sopraffatto dalle cose da fare a Napoli e dai luoghi da non perdere, che renderanno il tuo soggiorno indimenticabile. Ti assicureremo che ti innamorerai di questa città. Nonostante il buon senso, che vuole che il Napoli sia una città pericolosa, ti convinceremo che Napoli è sicura. Napoli è sicura da visitare anche da solo, quindi non aver paura di quello che dice la gente, troverai tanti amici ad accoglierti.

Se pensi che un giorno a Napoli in Italia non sia abbastanza, puoi pianificare un itinerario di circa 3 giorni a Napoli, invece.

Dove soggiornare a Napoli?

Se stai pianificando un viaggio a Napoli, è bene conoscere alcuni luoghi in cui soggiornare a Napoli e altri da eliminare dalle tue ricerche.

La maggior parte dei siti offrono soluzioni, anche abbastanza economiche, a ridosso della stazione centrale. Piazza Garibaldi ha visto aumentare la presenza di sistemazioni turistiche negli ultimi anni. Piazza Garibaldi e dintorni sono economici, ma ti consigliamo di guardare altrove, soprattutto se è la tua prima volta a Napoli.

 Meglio spendere qualcosa in più, e trovare un luogo più consono alle esigenze di un viaggiatore. La zona di Piazza Garibaldi sta migliorando molto recentemente, quindi in futuro, magari saremo lieti di aggiustare questa guida.

Stare sulla cima della collina di Posillipo è il migliore, ma è anche il più costoso. Per qualcosa più affordabile, ti consigliamo Piazza Dante, piena di Airbnb a buon mercato, vicina al centro storico e alla principale strada commerciale.

Fuori da Napoli, ti consigliamo di dare un occhio a Portici. Una città ai piedi del vesuvio con un suggestivo Porto Borbonico con vista sul golfo di Napoli e una maestosa Reggia.

Portici come zona economica per soggiornare vicino Napoli

A soli 12 minuti di treno, prendendo la vesuviana da Piazza Garibaldi. Portici è un’economica alternativa a sistemazioni turistiche a Napoli Città. Ci sono numerosi AirBnb disponibili nella zona, un ostello, bed and breakfast e hotel con piscina. 

A Portici puoi visitare il Palazzo Reale, la prima stazione ferroviaria italiana e il porto borbonico che ti lascerà senza fiato. Lo abbiamo incluso perché Toti è davvero orgoglioso della città da cui proviene. Quindi, preparati a inviarci qualsiasi richiesta a riguardo, ti aiuteremo tanto. Portici si trova nelle vicinanze di Ercolano. Dove sono presenti gli scavi archeologici romani e la via di accesso al cratere del Vesuvio.

Qualche domanda che abbiamo trovato online a cui daremo risposta

C’è solo un aeroporto a Napoli. L’aeroporto di Napoli “Capodichino” è facilmente raggiungibile dal centro città. Dall’aeroporto di Napoli è possibile prendere l’autobus “Alibus” in direzione del centro città per soli 5 euro.

L’autobus ti fermerà a Napoli Centrale, che è la stazione ferroviaria principale. Da lì puoi raggiungere qualsiasi destinazione. Puoi acquistare i biglietti a bordo o al negozio all’interno dell’aeroporto.

Se sei a Napoli in auto non è consigliabile pianificare di girare in città con il proprio mezzo. I parcheggi sono davvero pochi, e il centro storico è chiuso al traffico per gran parte della giornata. Prova a cercare un parcheggio nelle vicinanze del posto dove soggiornerai, oppure richiedi al tuo hotel.
Ti consigliamo di non noleggiare un’auto. Non ti serve per scoprire Napoli. È una città tranquilla e accogliente a piedi. Puoi goderti il ​​panorama e scoprirlo con i mezzi pubblici. L’autobus e la metropolitana non sono il miglior sistema di servizio in Europa, ma sii paziente. 
Come abbiamo detto prima, è sicuro, ma fai attenzione come in qualsiasi altra città in Europa e nel mondo. Sull’autobus tieni le cose di valore il più vicino a te, i borseggiatori tendono ad agire in posti affollati, e ce ne sono molti sugli autobus.
Napoli è molto economica, è quindi un luogo da visitare per viaggiatori low-cost. Abbiamo girato l’Europa in lungo e largo, cercando luoghi molto economici da visitare, ma Napoli è forse quella che ha il migliore rapporto bellezza e affordabilità.

I quartieri di Napoli sono i più suggestivi, il sole che si addentra fioco tra i balconi stretti, l’odore del caffè e il fascino dei vestiti stesi al sole. Questo è il pale luci che si muovono nelle stradine sono le migliori per ogni fotografo, ma scelgono bene dove andare, non tutti i quartieri sono sicuri e amichevoli. Se vuoi scoprire di più, porta con te una guida, è più sicuro.
Se pensi di trovare la neve a Napoli, è improbabile, anche se gli attuali cambiamenti climatici hanno reso tutto possibile. A Napoli non nevica spesso. È raro che accada. È più facile se visiti Napoli nei mesi più freddi, gennaio o febbraio di vedere il Vesuvio con il cono imbiancato. Di solito, il periodo migliore per visitare Napoli è in primavera, poiché non fa troppo caldo, e le giornate di freddo sono ormai un lontano ricordo, potrai così goderti meglio il tuo viaggio.
Assolutamente si. Vale la pena andare anche Napoli per mezza giornata. È una delle città più belle del sud Italia. Vale la pena visitare Napoli per 2 giorni, ma ti perderai molto. Non è possibile visitare tutte i luoghi importanti della città in così poco tempo. Napoli è fantastica e due giorni ti fanno solo venire voglia di tornare, e stare sempre un pò in più. È il cibo, i paesaggi, la brezza del mare, il flusso e la vivacità della città.
Cosa fare a Napoli in 2 giorni
Cosa fare a Napoli in 2 giorni
Spread the love
  •  
  •  
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.