Cosa vedere a Siviglia: Piazza di Spagna

Sei ancora in tempo per rettificare la tua lista di cose da vedere a Siviglia. Sicuramente appuntando i posti da visitare a Siviglia, devi inserire Piazza di Spagna. Nel nostro itinerario di Siviglia in 2 giorni abbiamo incluso Plaza de España come primo posto da vedere in città. Piazza di Spagna Siviglia è un luogo iconico della città.

Questa è una piazza che ci ha ispirato tantissimo durante il nostro road trip dell’Andalusia. L’abbiamo inserita come prima tappa anche perché è dove passerai più tempo, vagando tra i porticati, le arcate e gli splendidi canali, magari a bordo di una barchetta a remi.

Perchè non puoi perderti Piazza di Spagna?

Piazza di Spagna Siviglia - Dettagli della Piazza più bella del mondo
Piazza di Spagna Siviglia – Dettagli della Piazza più bella del mondo

Questa piazza può essere definita il simbolo di Siviglia, o per lo meno uno dei monumenti più visitati. Plaza de España non è importante solo per noi, ma anche per i cittadini di Siviglia. L’incredibile spazio aperto è completamente adornato da piastrelle di vari colori. Le stesse che hanno ispirato artisti di tutto il mondo per secoli.

Un luogo unico che prenderà almeno metà della tua giornata visitando Siviglia. Sarai estasiato dall’esplosione artistica di una piazza unica, quasi senza tempo. Le arcate laterali ti lasceranno senza parole. Non puoi assolutamente perderti Piazza di Spagna, magari rilassandosi sulle bellissime panchine, dopo le lunghe passeggiate tra le stradine di Siviglia.

Quando visitare Piazza di Spagna Siviglia?

i canali di Piazza di Spagna Siviglia sono navigabili, è possibile noleggiare una piccola imbarcazione a remi per 10 euro

Come ogni luogo bello che si rispetta, ti consigliamo di valutare la possibilità di visitare questa piazza sia al mattino presto che nel pomeriggio. Essendo amanti della fotografia, ci piace speriementare i vari giochi di luce durante le giornate e per questo che vi consigliamo di visitare questa bellissima pizza di mattina o nel pomeriggio.

La piazza è uno dei monumenti più visitati, come abbiamo appuntato prima. Purtroppo per questa ragione è consigliabile visitarla presto al mattino, così troverai meno turisti e potrai goderti molto di più l’architettura unica.

Altresì ti consigliamo di visitare le arcate di piazza di Spagna anche al tramonto. Lo scenario che avrai davanti sarà completamente diverso rispetto al mattino.

Scoprirai che la piazza assume contorni molto particolari, fini dettagli che non avevi nemmeno valutato nella precedente visita.

La storia di Piazza di Spagna Siviglia

Ti farà piacere sapere che Plaza de España è parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Goditi una passeggiata in questa piazza e scopri i particolari delle 48 panchine raccolte in una semiluna. Un semicerchio perfetto che racconta la storia della Spagna.

Tutte le panchine sono infatti rifinite di azulejos, delle piastrelle di ceramica dipinte. Ognuna di esse rappresenta una provincia della Spagna, appunto a significare l’unità delle diverse regioni. Siviglia è una comunità molto inclusiva, e questo è ampiamente testimoniato da questo splendido monumento.

Infatti Plaza de España rende orgogliosi non solo i Sivigliani, ma la Spagna intera. Vedrai sventolare fiera la bandiera Spagnola sull’edificio che ospita la Giunta dell’Andalusia.

Questa piazza ha più di 90 anni. Piazza di Spagna di Siviglia venne costruita per l’Esposizione Iberoamericana del 1929 ed è immersa nel meraviglioso Parco pubblico di Maria Luisa.

La costruzione di questa immensa piazza iniziò nel 1914 e terminò 15 anni dopo. Un’opera colossale che impiegava una manodopera di oltre 1000 operai. D’altro canto tutti i materiali utilizzati sono di assoluto pregio e fabbricati a Siviglia, nel quartiere di Triana da artigiani locali. La piazza fu oggetto di un’immensa opera di ristrutturazione nel 2010, che consegnò alla città l’immenso spazio in tutto il suo splendore odierno. l

Come detto elementi di riconoscimento unico di questa piazza sono i mattoni a vista, gli azulejos e i marmi. Quando finì l’Expo, la piazza venne abbandonata per molti anni. Solo successivamente questa venne restaurata e portata allo splendore di un tempo.

Piazza di Spagna è nel Parque de María Luisa

Piazza di Spagna di Siviglia è spesso paragonata ad una piccola Venezia per la possibilità di essere navigata con piccole imbarcazioni

Visitando Piazza di Spagna ti potrà sfuggire che tu stia attraversando i vialetti di un parco pubblico. Non ti preoccupare, molti turisti sono distratti allo stesso modo. La fantastica piazza è infatti avvolta nella verde cornice del Parque de Marìa Luisa.

Questo è considerato uno dei parchi più belli della Spagna, ovviamente anche per la presenza della bellissima piazza. Perchè non rilassarsi al sole, seduti su una panchina nel Parco di Maria Luisa.

Il Parque de Maria Luisa un tempo era parte del Palazzo di San Telmo. Oggi questo spazio verde è diventato un parco urbano di prim’ordine. Se stai visitando Siviglia in estate, questo parco sarà la tua salvezza. Le temperature in città possono salire fine a 40 gradi, rendendo la tua visita come una passeggiata in un forno.

I giardini e i viali del Parque de Marìa Luisa, sono stati completamente ridisegnati per l’Esposizione Ibero-Americana del 1929 dall’ingegnere francese, ‎Jean-Claude Nicolas Forestier. L’artista fu ispirato da un’altra grande opera in Andalusia, il design dei giardini del Generalife e dell’Alhambra di Granada. Seppur il design prende spunto anche dai dettagli dei giardini dell’Alcázar di Siviglia.

Gli elementi di stile di Piazza di Spagna

Come già detto Piazza di Spagna è nel cuore del Parco di Maria Luisa, per questo gode della calma e tranquillità di uno spazio di verde pubblico, lontano dal traffico e dallo stress del centro città.

La piazza è stata costruita in stile art Decò, ben assortito nel classico neo-moresco e neo-mudéjar tipico dell’architettura andalusa. Gli elementi rinascimentali e barocchi ne arricchiscono i dettagli, rendendo la piazza unica nel suo genere, con una fusione armoniosa di varie influenze stilistiche.

La Piazza più bella del Mondo - Plaza de Espana Sevilla

Ovviamente appena arrivati a Piazza di Spagna noterete la bellissima forma ellittica, una semiluna con un edificio centrale stupendo. Il concetto di avere una piazza di forma ellittica è quella di simulare un abbraccio fra la Spagna e le antiche colonie. L’edificio centrale, oggi sede di diverse associazioni e della Giunta dell’Andalusia è formata da due torri in stile barocco ai due lati, entrambe di oltre 70 metri di altezza.

All’interno della piazza scorre un canale navigabile di circa 500 metri. Questo bellissimo canale ha preso il nome della piccola Venezia. Quello che però rende questa piazza unica, e un luogo bellissimo da fotografare a Siviglia sono i 4 ponti che attraversano la piazza da un lato all’altro. Anche la scelta del numero dei ponti, simboleggia qualcosa. Così come le 48 panchine simboleggiano le province spagnole, e la storia della penisola, così i 4 ponti rappresentano i quattro antichi Regni di Spagna. La Castiglia, La Navarra, Granada e il Regno d’Aragona. Anche i ponti sono pieni di iconici momenti della storia spagnola, con dettagli unici e azulejos da perdere il fiato con richiami in bianco, azzurro e giallo.

Piazza di Spagna orari di apertura

Questa piazza insiste nel Parco di Maria Luisa, per queste ragioni anche Piazza di Spagna è soggetta agli orari di apertura del parco. Precedentemente era possibile accedere alla piazza tutti i giorni senza limiti d’orario. Per paura di saccheggi, è stata aumentata la sicurezza e chiusa negli orari notturni.

ESTATE | Apre alle 7 e chiude alle 24
INVERNO | Apre alle 7 e chiude alle 22

La piazza è generalmente sempre aperta e l’ingresso è gratuito. Recentemente in inverno è stato deciso di chiudere l’accesso alle 22 e d’estate alle 24 per evitare atti vandalici notturni.

Noleggiare la barca a remi per navigare il canale costa 5 euro, mentre noleggiare la barca a motore costa 11 euro. Il noleggio è possibile dalle 10 alle 22 in estate e dalle 10 alle 20 in inverno.

Cosa fare a Piazza di Spagna?

Dove alloggiare vicino Piazza di Spagna di Siviglia

Hotel Doña Maria - Siviglia - Vista della Girlada e della Cattedrale dalla terrazza panoramica

Hotel Doña Manuela | 50€ a notte | Cancellazione Gratuita | 10 minuti a piedi da Piazza di SpagnaControlla disponibilità

Hotel Doña Maria | 70€ a notte | 4 Stelle | Vista magnifica della cattedrale di Siviglia | Verifica disponibilità e prezzi

Catalonia Híspalis | 59€ a notte | Cancellazione Gratuita e magnifica terrazza con piscina, ideale in estate | Controlla i prezzi e la disponibilità

Una visita imprescindibile a Piazza di Spagna Siviglia

Senza dubbio visitare Plaza de España è qualcosa da fare assolutamente visitando Siviglia. Questo è uno dei principali luoghi d’interesse in città, e posto imprescindibile in ogni guida di viaggio di Siviglia.

Ti farà sicuramente piacere sapere che come la Real Alcàzar anche Piazza di Spagna di Siviglia è stato il set cinematografico di diversi film Hollywoodiani. Piazza di Spagna fu scelta come set per Star Wars “L’attacco dei cloni”, dove rappresentava un palazzo nella città di Theed del pianeta Naboo. Non solo anche “Il dittatore” di Sacha Baron Cohen scelse questa magnifica piazza nel Parco di Maria Luisa come set cinematografico.

DOVE SI TROVA | Le indicazioni per raggiungere Piazza di Spagna
METRO VICINA | Prado de San Sebastián, linea 1

COSA VISITARE NELLE VICINANZE | Alcázar di Siviglia, Parco di Maria Luisa, Cattedrale di Siviglia, Museo Archeologico di Siviglia, Museo delle arti e costumi popolari, Palacio de San Telmo, Università di Siviglia.

Cosa sapere su Piazza di Spagna Siviglia
Piazza di Spagna Siviglia
Fatti e curiosità su piazza di Spagna

Questo post potrebbe contenere affiliate links, queste sono esperienze, tour oppure strumenti che riteniamo utili. Le esperienze suggerite sono state scelte da noi, secondo la nostra esperienza personale e solo da fornitori affidabili. Se clicchi su uno di questi link, noi riceveremo una piccola commissione, che in nessun modo sarà addebitata a te. Ti ringraziamo se sosterrai il nostro sito, acquistando da questi link. Non ci sarà alcun costo aggiuntivo per te!

Grazie per il tuo sostegno

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.